Sintomi del cancro della pelle

Il cancro della pelle è una delle neoplasie più comuni al mondo. È fondamentale conoscerne i sintomi, ai fini di una diagnosi precoce e per prevenire complicazioni.

Il cancro della pelle è una delle patologie neoplastiche più comuni al mondo. Ha più forme di presentazione e può manifestarsi in diverse parti del corpo. Vi interessa sapere quali sono i sintomi del cancro della pelle?

Le neoplasie cutanee di solito appaiono sotto forma di verruche, nei o macchie di nuova formazione che possono allarmare. Le lesioni possono variare nella forma, spessore e colore a seconda del tipo di cancro. L’evoluzione di questa patologia può portare a metastasi in altri organi; una diagnosi precoce e una terapia tempestiva sono quindi vitali.

Sintomi di cancro della pelle più comuni

I primi sintomi del cancro della pelle vengono di solito rilevati attraverso un auto controllo
L’autocontrollo è importante per una diagnosi precoce.

Attualmente, il carcinoma basocellulare e quello squamocellulare sono le neoplasie cutanee più comuni. Il melanoma è la terza forma di presentazione più frequente, con oltre 132.000 casi all’anno secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

È importante notare che non tutte le alterazioni della pelle sono da considerare un sintomo di cancro univoco. Tuttavia, di fronte alla comparsa o all’aggravarsi di qualunque tipo di lesione cutanea è fondamentale farsi controllare dal dermatologo.

Alcuni dei sintomi che guidano la diagnosi precoce del cancro della pelle sono i seguenti:

Comparsa di macchie sospette

La comparsa o lo sviluppo di macchie sulla pelle è solitamente uno dei primi sintomi del cancro. Queste manifestazioni sono in genere superficiali, asimmetriche e dai bordi irregolari. Gli studi suggeriscono che il 30% dei carcinomi a cellule basali si manifesta come macchie rosa, perlacee o rossastre a crescita lenta.

D’altra parte, il carcinoma a cellule squamose di solito inizia come una macchia rossastra che in seguito si ricopre di squame e croste. Le parti del corpo più interessate sono soprattutto quelle esposte al sole, come viso, collo, braccia e gambe. Inoltre, le macchie possono avere una tonalità marrone o nerastra e indicare un possibile melanoma.

Ulcere che non guariscono

In presenza di ulcere o piaghe, il medico esclude per prima cosa una puntura, una lesione traumatica o un disturbo vascolare. Tuttavia, il permanere di queste lesioni o le recidive possono essere considerate un sintomo del cancro della pelle.

Secondo alcune ricerche è molto probabile trovare un’ulcera che non riesca a guarire nei tumori delle cellule squamose e delle cellule basali. Di solito si notano a livello del naso, delle orecchie, del labbro inferiore o delle mani. Inoltre, può essere accompagnata da aree di pelle in rilievo, rossastre o giallastre, lucide e croste.

Evoluzione di lesioni esistenti

In un’ampia percentuale di pazienti, il cancro della pelle parte da una lesione già esistente. L’aumento delle dimensioni, il cambiamento di colore e la presenza di secrezioni su nei, macchie o altre lesioni spesso indicano la presenza di una condizione neoplastica.

Nel carcinoma a cellule squamose e basocellulari, questi cambiamenti sono in genere lenti, quindi passano inosservati. Tuttavia, la maggior parte dei melanomi maligni progredisce in modo rapido da nevi o nei displastici (cioè con cambiamenti strutturali nelle loro cellule).

Alterazioni della sensibilità associate a una lesione cutanea

Più raramente si presentano alterazioni della sensibilità associate a una lesione cutanea di qualsiasi altra eziologia. Tuttavia, le lesioni da cancro della pelle possono essere accompagnate da formicolio, gonfiore, bruciore o prurito, in alcuni casi da dolore persistente.

Sintomi del cancro della pelle non comuni

Le neoplasie cutanee possono più raramente presentarsi con sintomi non soggettivi di cancro. Di solito sono correlati a malattie in altre regioni del corpo oltre la pelle o ad un raro tipo di cancro.

Tuttavia, la presenza di queste manifestazioni, insieme a quelle già citate, consente di guidare la diagnosi.

Linee scure sulle unghie

Nel melanoma subungueale si possono trovare piccole macchie scure lineari sotto le unghie o sulla cuticola. Si sospetta un cancro della pelle se le linee compaiono in modo spontaneo, senza alcun trauma precedente. Alcuni studi suggeriscono che questa forma di cancro è responsabile dell’1% dei melanomi nel Regno Unito.

Disturbi visivi

I cambiamenti della vista, come la visione doppia o offuscata, possono indicare la presenza di un melanoma oculare. L’uvea è il sito in cui si sviluppa oltre l’82% di questo tipo di melanomi. Inoltre, è possibile presentare fotofobia (intolleranza alla luce), perdita della visione periferica e macchie nella sclera dell’occhio.

Strane cicatrici sulla pelle

Al contrario di quanto si tende a pensare, non tutti i tumori della pelle si manifestano come protuberanze o lesioni evidenti. Il carcinoma basocellulare si presenta talvolta con una depressione o cicatrice sulla pelle.

Queste lesioni cancerose compaiono in modo spontaneo, ovvero non sono correlate a traumi o lesioni precedenti.

Eruzioni cutanee e macchie rosse sulla pelle

I sintomi del cancro della pelle sono molteplici
È importante consultare lo specialista in caso di lesioni importanti.

Nel linfoma a cellule T, si possono trovare eruzioni cutanee e placche rossastre accompagnate da forte prurito e infiammazione. Queste lesioni vengono spesso scambiate per eczema, psoriasi o qualche tipo di micosi superficiale. Di solito compaiono sui glutei, sull’inguine, sui fianchi e sulle ascelle.

Infiammazione del tessuto mammario

La presenza di un’eruzione cutanea eczematosa apparentemente benigna sulla pelle del seno non è da trascurare. Può essere correlata alla diffusione metastatica di un sottostante cancro al seno. Questa condizione è nota come malattia di Paget e deve essere affrontata subito.

Sintomi del melanoma

Sebbene il melanoma non sia comune come altre forme di cancro della pelle, si evolve in modo rapido e il suo potenziale maligno è maggiore. Tuttavia, un’identificazione precoce e un trattamento adeguato offre di solito una buona prognosi.

I cambiamenti dei nei sono i principali segnali di allarme. Centers for Disease Control and Prevention (CDC) consiglia di seguire le regole “dell’ABCDE” per la diagnosi precoce dei melanomi:

  • A (asimmetria): presenza di un neo in cui entrambe le metà sono irregolari.
  • B (bordo): presenza di bordi irregolari, dentellati o sfocati.
  • C (colore): lesioni di colore nero, marrone o bruno, nonché aree rosse, grigie, bianche o bluastre.
  • D (diametro): nei più grandi di un pisello o di una gomma da matita.
  • E (evoluzione) mutazione sfavorevole da una lesione preesistente, con variazioni di dimensione, spessore, consistenza, forma e colore.

Possibili complicazioni

Il cancro della pelle è associato a un’ampia varietà di complicazioni. Nel carcinoma basocellulare e squamocellulare, le complicanze sono spesso associate allo sviluppo locale del tumore.

Tuttavia, nel melanoma vi sono complicazioni locali e sistemiche, tra cui la metastasi è una delle più preoccupanti. Tra le principali complicanze associate al cancro della pelle troviamo:

  • Infezioni: sono secondarie alla perdita di continuità della pelle. Possono variare dalla follicolite alla cellulite, fino alla sepsi con lesioni multiorgano. Il trattamento del cancro può portare a depressione del sistema immunitario e favorire lo sviluppo di infezioni.
  • Linfedema: si presenta con un ingrossamento di una parte del corpo, di solito un arto, secondario al blocco o al rallentamento della circolazione linfatica. Nella maggior parte dei casi, si verifica dopo la rimozione chirurgica di un linfonodo, ma può essere anche il risultato dell’evoluzione di una metastasi.
  • Cicatrici: le neoplasie estese e profonde della pelle sono associate a cicatrici ampie e perdita dei tratti del viso. Questa situazione è rara nell’approccio precoce alla malattia.
  • Disturbi depressivi o d’ansia: la presenza di una lesione estesa sulla pelle si riflette sull’umore, l’autostima e la psiche. Per questo motivo, sarebbe ideale fornire a questo tipo di pazienti anche assistenza psicologica.
  • Recidive: le neoplasie cutanee diverse dal melanoma possono ripresentarsi nello stesso sito della malattia iniziale dopo il completamento del trattamento. I melanomi possono tornare nello stesso punto o in altre parti del corpo.
  • Metastasi: nelle forme avanzate della malattia il tumore si può estendere ad altri organi e tessuti. Questa evoluzione può alterare la struttura e il normale funzionamento del corpo. Gli organi più colpiti sono i linfonodi, le ossa, i polmoni, il fegato e il cervello.

Quando è necessario andare dallo specialista?

In generale, le neoplasie cutanee hanno una buona prognosi se diagnosticate nelle prime fasi. Quindi, in presenza di uno dei sintomi del cancro della pelle sopra menzionati è bene consultare il medico il prima possibile.

Il dermatologo valuterà la lesione e indicherà l’approccio diagnostico e terapeutico più appropriato.

È importante mappare eventuali macchie, nei o nevi e farsi controllare quando mutano. Infine, prevenire il cancro della pelle significa seguire uno stile di vita sano, evitando un’eccessiva esposizione al sole e programmando visite periodiche dal dermatologo.

  • Castañeda Gameros P, Eljure Téllez J. El cáncer de piel, un problema actual. Revista de la Facultad de Medicina de la UNAM. 2016; 19(2): 6-14.
  • PDQ Adult Treatment Editorial Board. Skin Cancer Treatment (PDQ®): Patient Version. 2020. In: PDQ Cancer Information Summaries. Bethesda (MD): National Cancer Institute (US); 2002-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK65824/.
  • Bristow I, De Berker D, Acland K et al. Clinical guidelines for the recognition of melanoma of the foot and nail unit. J Foot Ankle Res. 2010; 3(25).
  • Jovanovic P, Mihajlovic M, Djordjevic-Jocic J, Vlajkovic S et al. Ocular melanoma: an overview of the current status. Int J Clin Exp Pathol. 2013;6(7):1230-44.
  • Goto H, Kiyohara Y, Shindo M, Yamamoto O. Symptoms of and Palliative Treatment for Unresectable Skin Cancer. Curr Treat Options Oncol. 2019;20(4):34.
  • Linares MA, Zakaria A, Nizran P. Skin Cancer. Prim Care. 2015;42(4):645-59.