Saggezza sessuale: di cosa si tratta?

Il termine "saggezza sessuale" è diventato molto popolare negli ultimi anni. Vediamo di cosa si tratta e cosa dicono gli esperti.
Saggezza sessuale: di cosa si tratta?

Ultimo aggiornamento: 20 gennaio, 2023

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce la salute sessuale come “uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale in relazione alla sessualità, e non semplicemente l’assenza di malattia, disfunzione o infermità”. Ci sono molte variabili che lo influenzano, tra cui quella che è nota come saggezza sessuale. Vediamo di cosa si tratta esattamente e in che modo è correlato alla soddisfazione su questo piano.

Il termine saggezza sessuale ha guadagnato popolarità negli ultimi anni, sia dal punto di vista dei media che da parte dei ricercatori (terapeuti, psicologi, sociologi e altri). A volte viene definita conoscenza sessuale ed è una parte essenziale delle esperienze sessuali positive di tutti.

Caratteristiche della saggezza sessuale

La saggezza sessuale non è esclusiva dell'età
Le persone mature sono solitamente associate alla saggezza sessuale, anche se non è un aspetto legato esclusivamente all’età.

Questo concetto è stato reso popolare a seguito di uno studio pubblicato su The Journal of Sex Research nel 2017. In esso, i ricercatori hanno cercato di svelare le variabili alla base della qualità della vita sessuale e dell’invecchiamento. In generale, l’invecchiamento è sempre stato associato a un progressivo deterioramento della qualità della vita sessuale.

Nonostante ciò, lo studio ha rilevato che, quando vengono prese in considerazione tutte le variabili correlate, esiste una relazione positiva tra età e soddisfazione sessuale. In linea di principio, quando una persona invecchia, la qualità, non la quantità, diventa più importante. Si suggerisce quindi che durante l’invecchiamento vengano acquisite una serie di abilità e strategie per migliorare il benessere sessuale.

La saggezza sessuale ha molteplici manifestazioni. Gli specialisti lo dividono in due tipi: saggezza sessuale personale e saggezza sulla salute sessuale. Nel primo caso si fa riferimento alla conoscenza delle preferenze sessuali individuali che una persona ha di sé; nel secondo, alle conoscenze relative alla riproduzione, alla contraccezione e alle malattie sessualmente trasmissibili.

Come si distingue qualcuno con saggezza sessuale

A seconda della quantità di esperienze accumulate nella vita, la persona avrà una conoscenza più profonda di questi due tipi di saggezza sessuale. Vi lasciamo con alcuni modi in cui influisce sul benessere sessuale di una persona o di una relazione:

  • Interesse a chiedere informazioni su simpatie, antipatie e preferenze del proprio partner sessuale.
  • Atteggiamenti di apertura quando si desidera aggiungere nuove esperienze sessuali.
  • Tendenza a non focalizzare i rapporti sessuali esclusivamente sulla penetrazione.
  • Atteggiamenti aperti quando vuoi parlare di sesso.
  • Attuazione di una serie di abitudini che influenzano le loro prestazioni sessuali (dieta, esercizio fisico e altro).
  • Interesse per il piacere sessuale del partner sessuale, e non solo per il proprio.
  • Curiosità quando si impara a conoscere il sesso attraverso libri, video e altri materiali specializzati.

Queste sono solo alcune manifestazioni della saggezza sessuale, anche se come previsto ne ha molte altre. Chi lo esercita ha anche un impegno maggiore quando pratica sesso sicuro, che si traduce in un’esperienza più sana e responsabile per entrambi.

Tendenze nelle attività sessuali nelle nuove generazioni

La saggezza sessuale in gioventù
È probabile che la dinamica della sessualità nei giovani sia influenzata dalla presenza delle nuove tecnologie.

Un lavoro pubblicato su JAMA Network Open ha analizzato la frequenza delle attività sessuali e il numero di partner degli americani tra il 2000 e il 2018.

Nello specifico, i ricercatori hanno raccolto dati da 4.291 uomini e 5.213 donne per analizzare la frequenza sessuale, e un totale di 4.372 uomini e 5.377 donne per fare lo stesso con il numero di partner sessuali. I risultati hanno mostrato una diminuzione significativa di entrambe le variabili.

Ad esempio, la percentuale di uomini di età compresa tra i 18 e i 24 anni che non hanno riportato alcuna attività sessuale nell’ultimo anno è aumentata dal 18,9 al 30,9%. È stata segnalata anche una diminuzione della frequenza sessuale settimanale, che è passata dal 51,8 al 37,4% (uomini tra i 18 e i 24 anni), dal 65,3 al 50,3% (uomini tra i 25 e i 34 anni) e dal 66,4 al 54,2% (donne tra i 25 e i 34 anni). Per maggiori informazioni si veda lo studio citato.

Questi risultati sono coerenti con altri lavori che avvertono che la frequenza sessuale e il numero di partner sessuali sono diminuiti negli ultimi anni. Si parla addirittura di recessione sessuale, notoriamente più accentuata tra coloro che fanno parte della generazione millenaria nata negli anni ’90, la generazione Z e la iGen.

Se confrontiamo questi dati con ciò che abbiamo esposto all’inizio, possiamo chiarire che la saggezza sessuale è meno costruita nelle nuove generazioni che nei loro predecessori.

Ci sono molte variabili che influenzano il processo: la cultura della formazione sessuale attraverso film per adulti, l’isolamento che deriva dall’uso delle nuove tecnologie, l’impegno per le interazioni digitali invece di quelle faccia a faccia, e altre.

Considerazioni finali

La saggezza sessuale è un termine che sfata la teoria secondo cui il sesso si deteriora con l’età. Gli specialisti hanno scoperto che, invece dell’età, è la disponibilità del partner e lo stato di salute a determinare la graduale diminuzione della frequenza sessuale con l’età.

Il sesso è una componente centrale della soddisfazione della vita e non deve deteriorarsi man mano che una persona invecchia.



  • Forbes, M. K., Eaton, N. R., & Krueger, R. F. (2017). Sexual quality of life and aging: A prospective study of a nationally representative sample. The Journal of Sex Research, 54(2), 137-148.
  • Freak-Poli R. It’s not age that prevents sexual activity later in life. Australas J Ageing. 2020 Jun;39 Suppl 1(Suppl 1):22-29.
  • Seifen T, Shaw CM, Smith CV, Johnson LR. The More You Know: Sexual Knowledge as a Predictor of Sexual Well-Being. J Sex Marital Ther. 2022 Mar 24:1-10.
  • Twenge JM, Sherman RA, Wells BE. Sexual Inactivity During Young Adulthood Is More Common Among U.S. Millennials and iGen: Age, Period, and Cohort Effects on Having No Sexual Partners After Age 18. Arch Sex Behav. 2017 Feb;46(2):433-440.
  • Ueda P, Mercer CH, Ghaznavi C, Herbenick D. Trends in Frequency of Sexual Activity and Number of Sexual Partners Among Adults Aged 18 to 44 Years in the US, 2000-2018. JAMA Netw Open. 2020 Jun 1;3(6):e203833.

Los contenidos de esta publicación se redactan solo con fines informativos. En ningún momento pueden servir para facilitar o sustituir diagnósticos, tratamientos o recomentaciones provenientes de un profesional. Consulta con tu especialista de confianza ante cualquier duda y busca su aprobación antes de iniciar o someterse a cualquier procedimiento.