I benefici dello yoga per la fibromialgia

Lo yoga, disciplina che allena il corpo e la mente. favorisce un maggiore benessere. Trova sempre più consenso e pare offrire grandi benefici anche alle persone che soffrono di fibromialgia.
I benefici dello yoga per la fibromialgia

Scritto da Maite Córdova Vena, 11 luglio, 2021

Ultimo aggiornamento: 11 luglio, 2021

Fare esercizio quando si soffre di fibromialgia di solito non è facile. Questo non significa però che bisogna rassegnarsi ad uno stile di vita totalmente sedentario. Al contrario, è sempre bene adottare quelle abitudini che ci permettono di restare attivi e in salute quanto più possibile. Conoscete i benefici dello yoga per la fibromialgia?

La fibromialgia è una malattia complessa, si potrebbe dire anche un po’ capricciosa. Non ha un’origine chiara, ma è noto che colpisce vari sistemi e può produrre un’ampia varietà di sintomi. Inoltre, questi possono variare di intensità per diversi motivi, essendo soggetti sia a stimoli esterni (ad esempio, il tempo atmosferico) sia interni (stress ed emozioni).

Da alcuni anni, si sente spesso parlare dei benefici dello yoga per la fibromialgia. Questa disciplina aiuta certamente a gestire lo stress e ad alleviare ansia o depressione, ma può offrire molto di più.

Yoga e fibromialgia

I benefici dello yoga per la fibromialgia sono numerosi
Praticare yoga regolarmente permette di raggiungere un maggiore benessere sia fisico che mentale.

Come assicura l’American College of Rheumatology , il trattamento per la fibromialgia non consiste solo in un approccio farmacologico, ma include anche altre misure volte a migliorare la qualità della vita dei pazienti. Una di queste è l’esercizio. Per questo motivo consiglia:

L’esercizio fisico dovrebbe essere affiancato a qualsiasi trattamento farmacologico. Il maggior beneficio deriva da un regolare esercizio aerobico. Anche altre discipline che coinvolgono il corpo, come il tai chi e lo yoga, possono alleviare i sintomi. Anche se è possibile avvertire dolore, l’esercizio fisico a basso impatto non è dannoso “

Principali benefici associati alla pratica dello yoga

Lo yoga aiuta a migliorare flessibilità, equilibrio, coordinazione; permette, inoltre, di ridurre l’ansia, allevia lo stress emotivo e muscolare e migliora addirittura la salute digestiva, affermano gli esperti di Medline Plus.

Secondo i risultati di uno studio pilota pubblicato nel 2019, lo yoga può:

  • Ridurre la percezione del dolore.
  • Migliorare la qualità del sonno.
  • Diminuire i pensieri negativi tipici dell’ansia, soprattutto i pensieri catastrofici.

Lo stesso studio ha anche scoperto che più regolarmente i partecipanti praticavano lo yoga a casa, più sembravano acquistare benessere. In questo esperimento, seguire un istruttore tramite video ha giocato un ruolo importante. Pertanto, i ricercatori hanno tenuto conto anche del fattore “impegno”.

In seguito, in uno studio pubblicato nel 2020, sono stati osservati i seguenti benefici dello yoga per la fibromialgia:

  • Maggiore flessibilità.
  • Diminuzione del dolore.
  • Aumento della forza muscolare.
  • Diminuzione dell’affaticamento muscolare.
  • Migliore qualità del sonno (soprattutto migliore riposo notturno e minore sonnolenza diurna). Ciò è stato collegato ad un aumento dell’attività parasimpatica e alla diminuzione dell’attivazione del sistema simpatico.
  • Maggiore senso di benessere e migliore qualità della vita.

Combinare i benefici dello yoga per la fibromialgia con altre modalità che hanno una componente aerobica (nuoto, palestra, bicicletta, danza) può contribuire notevolmente al benessere, come confermato dalla guida preparata dagli esperti della Società Spagnola di Reumatologia.

Iniziare a praticare lo yoga

riduzione dello stress tra i benefici dello yoga per la fibromialgia
Per trovare la giusta concentrazione durante lo yoga individuate un angolo calmo e rilassante.

Secondo il Dr. Rivera, reumatologo e specialista in fibromialgia, i migliori benefici si ottengono da una pratica regolare. Inoltre, sottolinea che:

  • Non è necessario rivolgersi a un personal trainer o a un centro specializzato o acquistare attrezzature costose. L’allenamento può essere fatto a casa, basta solo un tappetino o una stuoia.
  • Non è necessario fare 1, 2 o più ore di esercizio al giorno. Dedicate mezz’ora al giorno ma di qualità.
  • Lo stretching è consigliato tutti i giorni, ma dovrebbe sempre essere affiancato da esercizi aerobici ed esercizi di intensità moderata.
  • Si può iniziare con sessioni semplici e leggere, per poi aumentare l’intensità man mano che le condizioni fisiche migliorano e si acquisisce sicurezza.
  • Lo yoga è una scelta consigliata, ma l’ideale è abbinarla all’esercizio aerobico se si vuole raggiungere una buona forma fisica e mantenerla nel tempo.

Tutti questi suggerimenti sono condivisi da altri specialisti e associazioni per la fibromialgia, tra cui il programma di auto-aiuto ME/CFS & fibromyalgia.

Qualche consiglio in più

Sebbene sia vero che il disagio fisico non è sempre facile da affrontare, seguendo il trattamento prescritto dal medico e mantenendo uno stile di vita sano, con disciplina e pazienza, è possibile imparare a gestirlo e così migliorare la qualità della vita.

Sarà inoltre utile dedicare alcuni momenti della giornata al rilassamento e al riposo, ma senza esagerare. A meno che non lo consigli il medico, non è necessario restare a letto e interrompere ogni attività fisica.

È invece altamente consigliato provare a sviluppare una routine di esercizi personalizzata, che permetta di sfruttare i benefici dello yoga per la fibromialgia, o altre alternative.

Tenete presente che il programma di allenamento può sempre essere modificato e adattato alle esigenze giornaliere. Quando, ad esempio, le crisi si fanno sentire di più, sarà il caso di alleggerire la routine. Mantenere una buona comunicazione con il medico anche su questo aspetto vi permetterà di progettare una soluzione su misura.

It might interest you...
I benefici del Pilates per la fibromialgia
Muy SaludLeggi in Muy Salud
I benefici del Pilates per la fibromialgia

I benefici del Pilates per la fibromialgia sono numerosi: riduzione del dolore, miglioramento della capacità funzionale e del sonno.