Bere acqua aiuta a curare l’acne?

Maite Córdova Vena · 11 Giugno, 2021
Il consumo di acqua contribuisce in modo significativo all'equilibrio della pelle. Per questo motivo c'è chi ritiene che possa aiutare a controllare l'eccessiva produzione di sebo, fattore importante nella formazione dell'acne. Cosa c'è di vero in questa affermazione?

È vero che bere acqua aiuta a curare l’acne? Potrebbe essere. Sebbene oggi disponiamo di molte più informazioni rispetto a qualche decennio fa, c’è ancora molto da scoprire sull’acne. Soprattutto quando si tratta della relazione con la dieta, il sonno e l’idratazione.

L’acne è una delle condizioni della pelle più comuni. Può colpire chiunque, indipendentemente dall’età, dal sesso e dal tipo di pelle. Data la sua origine multifattoriale e l’ampia varietà di manifestazioni che ha, è considerato un problema di tipo complesso.

Tuttavia, l’acne può essere curata. Insieme al trattamento, le buone abitudini possono migliorare in modo significativo l’aspetto della pelle.

Quali sono le cause dell’acne?

Bere acqua aiuta a curare l'acne secondo alcuni studi
L’acne dipende da molti fattori: bere acqua potrebbe avere un effetto positivo.

In genere si dice che l’acne sia il risultato dell’accumulo di cellule morte, eccesso di sebo secco e l’azione di batteri (come P. acnes).

Il Manuale MSD specifica: “l’acne è provocata da un’interazione tra ormoni, sostanze cutanee oleose e batteri, che determina un’infiammazione dei follicoli piliferi (i pori della pelle in cui crescono i peli).

Alcuni dei fattori che influenzano la comparsa dell’acne sono i seguenti:

  • Stress.
  • Genetica.
  • Attività ormonale.
  • Uso di determinati farmaci e prodotti topici.

In che modo bere acqua influenza l’aspetto della pelle?

L’articolo Dietary water affects human skin hydration and biomechanics indica che esiste un generale consenso sul fatto che:

  • L’acqua svolge un ruolo fondamentale nell’equilibrio fisiologico del nostro corpo.
  • In termini di salute della pelle, la relazione acqua – migliore funzionamento della pelle è ampiamente accettata.
  • L’acqua è il mezzo che permette a tutti i sistemi di trasporto del corpo di funzionare. Agisce come vettore, quindi ha un ruolo centrale nell’omeostasi cellulare.
  • Svolge un ruolo importante nella termoregolazione; agisce come lubrificante e ammortizzatore.

Bere acqua aiuta a curare l’acne?

L'utilità terapeutica del consumo di acqua nei casi di acne è una questione controversa
Sebbene il consumo regolare di acqua sia sempre da considerare benefico, la sua utilità terapeutica nel trattamento dell’acne è in dubbio.

C’è chi ritiene che il consumo di acqua, essendo così benefico per l’equilibrio della pelle in diversi modi, possa influenzare la quantità di sebo prodotto. In questo senso, c’è chi sostiene che bere acqua aiuti a curare l’acne.

In uno studio sul rapporto tra consumo di acqua e rughe della pelle condotto su donne tra i 50 e i 60 anni di età, è stato osservato che chi manteneva un adeguato consumo di acqua presentava rughe più sottili rispetto a chi beveva poca acqua.

La conclusione dello studio è la seguente:

“Sembra esserci una correlazione significativa tra la quantità di acqua consumata, livelli di sebo e il livello delle rughe della pelle”.

Anche così, lo studio sottolinea che il consumo di acqua non può fermare l’invecchiamento, né può prevenire la tendenza alla secchezza a cui va incontro la pelle nel corso degli anni. Nulla è stato detto per quanto riguarda la produzione di sebo e l’acne.

Come affermato in un altro studio pubblicato su International Journal of Cosmetic Science:

“Un’adeguata assunzione di liquidi, in particolare bevande analcoliche, prive di caffeina e prive di calorie come l’acqua, ha dimostrato di essere benefica per vari aspetti della salute generale e di proteggere da varie malattie”.

Lo stesso studio spiega anche che, sebbene l’acqua sia riconosciuta come un liquido vantaggioso per la salute in generale, ci sono poche prove sui suoi benefici per la salute della pelle.

L’acqua è importante, ma bisogna considerare altri fattori

Insomma, al momento non è possibile dire se una certa quantità di acqua (8 bicchieri al giorno, per esempio) sia particolarmente benefica per la pelle. Né è possibile dire se l’acqua minerale sia più adatta dell’acqua potabile, o se esista qualche altro tipo di acqua che possa offrire migliori effetti sulla salute della pelle.

Tutto ciò premesso, quello che si può dire è che, sebbene resti da specificare in che modo l’acqua possa essere più benefica per la salute della pelle, il suo consumo regolare e in quantità sufficiente, all’interno di uno stile di vita sano è ampiamente consigliato. Più di altre bevande.

  • Guerra Tapia, Aurora, Raúl de Lucas Laguna, José Carlos Moreno Giménez, Montserrat Pérez López, Ii Miquel Ribera Pibernat, Elena Martínez Prats, Rosa Senan Sanz, José Casas Rivero, and Universitario La Paz Madrid. 2015. “Consensus in the Topical Treatment of Acne.” Med Cutan Iber Lat Am. Vol. 43. www.medigraphic.com/medicinacutaneawww.medigraphic.org.mxwww.medigraphic.org.mx.
  • Keri, Jonette E. n.d. “Acné – Trastornos de La Piel – Manual MSD Versión Para Público General.” Manual MSD- Versión Para Público General. Accessed June 1, 2021. https://www.msdmanuals.com/es/hogar/trastornos-de-la-piel/acné-y-trastornos-relacionados/acné.
  • Palma L, Marques LT, Bujan J, Rodrigues LM. Dietary water affects human skin hydration and biomechanics. Clin Cosmet Investig Dermatol. 2015 Aug 3;8:413-21. doi: 10.2147/CCID.S86822. PMID: 26345226; PMCID: PMC4529263.
  • S. Williams, N. Krueger. 2007. “Effect of Fluid Intake on Skin Physiology: Distinct Differences between Drinking Mineral Water and Tap Water.” International Journal of Cosmetic Science, no. 2: 131–38. https://www.researchgate.net/publication/270591768_Effect_of_fluid_intake_on_skin_physiology_distinct_differences_between_drinking_mineral_water_and_tap_water.

  • Varios. 2019. “Tratamiento Del Acné.” Boletín Terapéutico Andaluz 34 (4): 38–48.

  • Zaenglein, Andrea L., Arun L. Pathy, Bethanee J. Schlosser, Ali Alikhan, Hilary E. Baldwin, Diane S. Berson, Whitney P. Bowe, et al. 2016. “Guidelines of Care for the Management of Acne Vulgaris.” Journal of the American Academy of Dermatology 74 (5): 945-973.e33. https://doi.org/10.1016/j.jaad.2015.12.037.