I benefici del Pilates per la fibromialgia

L'esercizio fisico ha dimostrato di essere utile nei pazienti con fibromialgia. I benefici del Pilates sono particolarmente apprezzabili, poiché in grado di ridurre il dolore, migliorare la capacità funzionale e la qualità del sonno.
I benefici del Pilates per la fibromialgia

Scritto da Maite Córdova Vena, 08 luglio, 2021

Ultimo aggiornamento: 08 luglio, 2021

Il Pilates è, ormai da decenni, una delle discipline sportive più diffuse. È praticato dalle celebrità, dagli sportivi, dagli amanti del fitness o semplicemente da chi vuole restare attivo e in forma. Che sia positivo per il benessere psicofisico è un fatto noto,  ma quali sono i benefici del Pilates per la fibromialgia?

Per chi soffre di fibromialgia, disagio e malessere sono quasi all’ordine del giorno. A volte i sintomi sembrano scomparire, per poi ritornare in modo intenso, in uno scenario che cambia di volta in volta.

Per questo motivo, è normale che i pazienti con diagnosi di fibromialgia si scoraggino e tendano a evitare l’esercizio fisico. Alcuni temono addirittura di peggiorare i sintomi.

L’esercizio ha dimostrato, invece, di essere utile nei pazienti con fibromialgia. Non solo aiuta a migliorare la salute fisica, ove possibile, ma contribuisce anche al benessere psichico. Tutto questo si traduce, nel medio e lungo termine, in una migliore qualità della vita.

Le basi del Pilates

I benefici del Pilates per la fibromialgia sono numerosi
Il Pilates è una disciplina a bassa intensità e molto piacevole. Pertanto, la maggior parte delle persone può praticarlo senza problemi.

Il Pilates è una disciplina nata nel secolo scorso; da allora è diventato sempre più popolare, data la facilità con cui si inserisce nella vita quotidiana. È una forma di esercizio che permette di fare conoscenza con il proprio corpo e, da lì, di controllarlo per ottenere un maggiore benessere.

Prendendo come riferimento la ginnastica, lo yoga e la traumatologia, prevede una serie di esercizi mirati al dinamismo e la forza muscolare (soprattutto dei muscoli interni); ma si basa anche sulla respirazione consapevole e sul rilassamento del corpo e della mente.

Cosa dice la ricerca?

Sebbene siano pochi gli studi in merito, le conclusioni di un’indagine condotta in Brasile indicano che i benefici del Pilates per la fibromialgia sono apprezzabili. In particolare è in grado di ridurre il dolore, migliorare la capacità funzionale e la qualità del sonno.

L’esercizio fisico è una parte importante del trattamento della fibromialgia: è stato dimostrato che migliora in modo significativo la qualità della vita dei pazienti.

Il Pilates è consigliato?

I benefici del Pilates per la fibromialgia includono il sollievo dal dolore
È importante per le persone che devono convivere con la fibromialgia impegnarsi in un’attività fisica a basso impatto, poiché è associata a benefici a lungo termine.

Come indicato in numerose ricerche recenti, lo yoga, il tai chi e il pilates sono discipline fisiche consigliate ai pazienti con fibromialgia. Possono infatti fornire numerosi benefici se combinati anche con l’attività aerobica.

Naturalmente, occorre seguire una routine personalizzata, che permetta di raggiungere gli obiettivi in modo piacevole e divertente. L’importante è evitare gli sforzi eccessivi che potrebbero portare ad una riacutizzazione dei sintomi.

Se soffrite di fibromialgia e volte iniziare a fare esercizio per sentirvi meglio, chiedete consiglio al medico. Insieme allo specialista potrete progettare una scheda di esercizi su misura che favorisca un maggiore benessere ma rispettando il vostro ritmo. L’ideale è cominciare con esercizi leggeri, per poi adattare l’intensità alle nuove abilità acquisite.

D’altra parte, una volta che avrete iniziato a condurre uno stile di vita più attivo, può essere una buona idea informarvi presso l’associazione di fibromialgia più vicina e altri gruppi simili, se esistano iniziative che vi permettano di alternare gli esercizi a casa con altri spazi, come può essere un centro o il parco.

L’importante è che l’esercizio sia per voi un’attività piacevole e vi aiuti a distrarvi, oltre a contribuire alla forma fisica.

Seguite sempre il vostro ritmo

Come affermato sul sito The Patient’s Guide to Chronic Fatigue Syndrome & Fibromyalgia, non è necessario investire una grossa somma di denaro in attrezzature sportive o iscriversi in una palestra specializzata.

L’importante è progettare e seguire un programma di esercizio quotidiano che vi avvantaggi; inoltre, essere costanti e convinti, adattando l’esercizio in modo progressivo alle vostre esigenze.

Quando vi sentite meglio, fate esercizio con prudenza; quando vi sentite meno in forma, limitatevi a una sessione più leggera. Evitate però lo stile di vita sedentario, perché non è mai un buon alleato.

It might interest you...
Agopuntura per la fibromialgia: ecco cosa dice la scienza
Muy SaludLeggi in Muy Salud
Agopuntura per la fibromialgia: ecco cosa dice la scienza

L'agopuntura per la fibromialgia è un coadiuvante che mira a contribuire al sollievo e al benessere completo dei pazienti.